Lo stretching

Idratazione
Novembre 15, 2016
Bocconcini di pollo in salsa di soya
Novembre 17, 2016

Lo stretching

stretching, allenamento, live better, benessere
Sentiamo sullo stretching molti pareri controversi: c’è chi dice non serva a nulla, chi dice sia indispensabile e chi invece non lo calcola nemmeno.

Dopo un’accurata ricerca sono giunto al punto che lo stretching serve, ma solo se lo si fa in maniera consapevole.

Se si pratica un’attività intensa (esempio un allenamento con i pesi) lo stretching è molto importante per aiutare il recupero ma va fatto in maniera molto leggera per evitare che i muscoli si contraggano ulteriormente. Nel caso specifico l’ideale sarebbe lo stretching dinamico in quanto da statistiche l’allungamento statico prolungato tende ad abbassare il livello di forza e di reattività del muscolo.

Se eseguito invece nel pre-allenamento può aiutare a prevenire infortuni: in base al tipo di attività praticata si andrà ad utilizzare una tipologia di stretching che faccia più al caso nostro (statico, dinamico, balistico).

Tornando a noi il vero motivo fondamentale per cui considero lo stretching una buona pratica che, dati alla mano, aiuta a mantenere sane le articolazioni e previene l’invecchiamento dei tessuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *