Mandarini

Dieta a zona
Dicembre 20, 2018
Dieta Paleo
Dicembre 20, 2018

Quando chiedo se consumate i mandarini, la risposta è spesso: noooo, assolutamente, fanno ingrassare! Allora vediamone insieme le proprietà.

Come prima cosa è bene sapere che i mandarini sono ipocalorici, hanno circa 55 calorie per 100 grammi.

La presenza di vitamina C nella polpa, oltre a prevenire il raffreddore, protegge le mucose e i capillari con un’azione rinforzante sulle membrane cellulari favorendo la circolazione.

Il mandarino è anche una fonte di fibre, risulta infatti particolarmente indicato per il benessere dell’intestino e viene inserito nelle diete dal momento che si presenta come un frutto nutriente e facilmente digeribile. La pectina presente contribuisce anch’essa al buon funzionamento dell’intestino e a mantenere bassa la concentrazione ematica del colesterolo cattivo (LDL).

Inoltre è ricco di carotene, di molte vitamine del gruppo B, di vitamina A, oltre a contenere una consistente percentuale di ferro, magnesio e acido folico. Minerali come il calcio e il potassio sono importanti per la regolazione della pressione arteriosa e per il metabolismo delle ossa.

Rispetto alle arance i mandarini sono leggermente più zuccherini, ragion per cui è sempre bene non eccederne nel consumo, in quanto è molto facile mangiarne più del dovuto.

Dunque, viste le proprietà nutrizionali, non è consigliabile escluderli dal proprio regime alimentare, anzi, i mandarini sono una valida alternativa alla miriade di snack processati definiti “light” reperibili sul mercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *